ricerca avanzata
  • Su shido.it puoi regalare quello che non ti serve più, e ricevere regali dagli altri utenti del sito... vuoi saperne di più? Clicca sul pulsante [cos'è]

La capsula ecologica, un miniappartamento autosufficiente tra poco in vendita

Il blog di shido.it

Una squadra di architetti di Bratislava ha ideato e prototipizzato una ecocapsula dalla forma di fagiolo sdraiato, che costituisce un appartamento singolo (o per una coppia molto affiatata) nel quale sistemarsi teoricamente ovunque senza temere avarie energetiche.

Dalla linea aerodinamica e le dimensioni essenziali, ha un impatto visivo minimo sulla scenografia circostante grazie alle forme morbide e la superficie semiriflettente.

In realtà è indirizzata, di per sé, a situazioni ove la sostenibilità "fuori dalle reti" sia la più lunga possibile, e quindi risulta ideale come stazione di ricerca indipendente, sistemazione alternativa per mète turistiche naturalistiche, o abitazione di emergenza.

Ma che caratteristiche ha, in sostanza? Alta due metri e mezzo, quindi ci si può stare in piedi agevolmente, quasi altrettanto larga, e lunga quattro metri e mezzo, pesa 1500Kg, possiede come fonti energetiche una turbina eolica estensibile con massima uscita di 750W, abbinata ovviamente a pannelli fotovoltaici da 600W (e non "pannelli solari", la differenza è che questi ultimi sono utilizzati per scaldare l'acqua e non per produrre energia elettrica), la batteria di riserva ha una capacità di quasi 10kWh, ed è fornita di un sistema di raccolta delle acque piovane.

Come dicevo, per ora ne esiste un prototipo che è stato messo in mostra a Vienna a fine maggio, e la fornitura dei primi esemplari in commercio è prevista nella prima metà del 2016, quindi ho deciso di scriverne perché non si tratta semplicemente di un bel progetto campato in aria, ma è molto concreto. Il prezzo non è assolutamente ancora noto, ma chi vorrà comprarla potrà farsela trasportare via container per mare, o caricarla autonomamente con un rimorchio.

Gli arredi interni? Ci sono anche quelli! Cucinotto con acqua corrente, wc e doccia calda (ebbene sì signori), letto a ribalta e tavolino per due, doppio ripostiglio, uno interno e l'altro accessibile dall'esterno, due finestre apribili. Con una porta d'ingresso naturalmente.

L'aspetto interiore è può anche essere personalizzato per essere più solido e spartano per ambiti di lavoro e ricerca, o accogliente e pulito per usi più dilettevoli.

Aggiungo che sul sito ufficiale non è specificato se e che tipo di sistema di coibentazione, riscaldamento e condizionamento siano previsti, ma immagino siano inclusi non essendo aspetti di poco conto.

Attendiamo di sapere dettagli concreti sul prezzo di vendita, perché credo che chi per un motivo, chi per l'altro, potrebbe essere molto utile anche a noi.

l'angolo dei commenti

condividi ciò che pensi

entra con Facebook oppure entra/registrati compilando i dati che seguono
il tuo nome
...come ti chiami?
la tua mail
se sei già registrato, è la mail con cui sei iscritto al sito; se non sei registrato, scrivi la mail che vuoi usare per registrarti (dovrai confermarla, altrimenti il messaggio non sarà inviato)
la tua password
se sei già registrato, è la password che usi per loggarti; se non sei registrato, scrivi la password che vuoi usare su questo sito
non sei loggato, quindi è necessario rispondere ad una domanda sciocca per verificare che sei umano Il colore del limone
dichiaro sotto la mia piena responsabilità di aver letto e accettato:
il regolamento di shido.it
le norme sulla privacy
messaggio
Inviando un messaggio, il destinatario verrà a conoscenza della tua email. Il sito conserva un tabulato dei messaggi scambiati tra gli utenti, incluso il testo degli stessi per il primo mese; in caso di abusi sarà possibile fornire alle autorità competenti i dati necessari ad identificare l'autore del messaggio
Troppo figo! Credo sia un po' come vivere in una roulotte. Nei film USA si vede spesso.
Unico dubbio, non si parla della raccolta delle acque nere :)
Hai proprio ragione Pietro, oltre alla coibentazione non è specificato se e come vengono trattate le acque nere, visto che si dorme e si cucina nello stesso spazio ristretto è tutto fuorché un dettaglio secondario!

commenta da facebook