ricerca avanzata
  • Su shido.it puoi regalare quello che non ti serve più, e ricevere regali dagli altri utenti del sito... vuoi saperne di più? Clicca sul pulsante [cos'è]
  • ATTENZIONE: dopo anni di onorato servizio e di amorevole manutenzione, dopo molteplici traslochi del server, dopo il calo impressionante degli annunci, pare che da inizio 2017 abbia smesso di funzionare il login da facebook, ma soprattutto tutto il sistema di gestione delle email... quindi non avendo voglia di spendere tempo per la gloria (nessuno lo usa più ormai) dichiaro il sito DEFUNTO.

15 trucchi per far sembrare ai vostri ospiti che sapete tenere casa in ordine

Il blog di shido.it

E' perfettamente normale se di solito mangiate una mozzarella fredda a cena e sapete a malapena cuocere un uovo, ma nessun altro deve saperlo.

1. Riempite tanti barattoli di vetro con cibo secco.

Avete presente le confezioni perfettamente funzionali, comode, sigillate, piccole e facili da impilare nelle quali vengono venduti riso, pasta o legumi? Rapidissime da mettere così come sono nella credenza.
Perfetto, buttatele, e mettete tutto in esposizione. Questo mostrerà che siete brave persone di casa, con un senso per il fascino del rustico e del country.

2. Lasciate alcune bottiglie di acqua minerale nel frigo.

I vostri ospiti non hanno bisogno di sapere che normalmente bevete l'acqua dal rubinetto della cucina. Se volete davvero impressionarli, quando gli offrite un bicchiere d'acqua versategli come se nulla fosse quella delle occasioni speciali. Penseranno che la bevete TUTTI I GIORNI.

3. Pulite il bagno.

Esatto. L'ho detto. Non guardatemi strano. Nella peggiore delle ipotesi, spruzzate un po' di varecchina nel water, spolverate lo specchio, e lucidate i tappi ed i rubinetti di lavandino e bidet. Il vostro bagno aveva comunque bisogno di una pulita.

4. Nascondete il vostro disgustoso spazzolino.

Quando ci sono ospiti, il bagno deve essere invertito. Prendete tutte le cose che usate normalmente e toglietele di mezzo ficcandole nella credenza. Quindi tirate fuori dalla credenza tutte le cose che non usate mai e mettetele in mostra. La maggior parte di queste cose saranno regali di persone che non vi conoscono poi tanto bene, o minisaponette e miniconfezioni di creme per le mani che avete trafugato da qualche hotel. E' giunto il loro momento di fare bella figura.

5. Infilate qualche erba aromatica in vasi pieni d'acqua.

Comprate un po' di basilico e prezzemolo e infilateli in vasetti pieni d'acqua, tanto per dargli l'aspetto di qualcosa che avete cresciuto voi. Tornano utili anche per distribuirli abbondantemente sui lapilli di cibo bruciato che avrete preparato per cena.

6. Ricoprite il divano con cuscini alternativi pieni di disegni e scritte senza senso.

Potete rimediare dei cuscini originali su internet o in qualche mercato delle pulci, darete l'impressione di avere a cuore i colori, il design e tutte queste scemenze. Avranno anche la funzione di nascondere le macchie che avete lasciato addormentandovi con una birra in mano mentre guardavate Don Matteo.

7. Posate un libro rilegato sul comodino, con un segnalibro infilato dentro.

Nessuna persona normale leggerebbe mai I Malavoglia, ma perché non far sembrare che voi siete tipi originali? Se poi volete dare il carico da novanta, posateci sopra gli occhiali che non mettete più da quando andavate al liceo. Nel frattempo sono tornati di moda.

8. Cercate il vassoio più grande che avete in casa e riempitelo di limoni.

"Meglio togliere questo dal tavolo!", direte ad alta voce subito prima di sedervi per cenare (in modo che anche chi non l'aveva notato lo guardi con attenzione), per poi fare finta di niente. Tutti daranno per scontato che avete la dispensa piena di vasetti di marmellata di limone.

9. Mostrate il vostro pollice verde.

Vedete questa pianta? Si chiama crassula ovata, ed è IMMORTALE. Uno dei vostri vicini sicuramente ne ha un arbusto che cresce nel giardino e non si farà problemi se ne staccate un pezzo mentre fate finta di passeggiare davanti casa sua. Appena tornate, schiaffate i vari steli in altrettante bottiglie di vetro da mettere in bella mostra per tutta casa.

Se proprio non riuscite a trovarne esemplari, una collezione di ramoscelli secchi in una bottiglia di vino farà comunque il suo effetto.

10. Abbassate le luci.

Se non si riesce a vedere la polvere, tecnicamente è come se non ci fosse. Mettete un paio di candele profumate nel bagno e lasciate le luci spente. Questo aiuterà a compensare il fatto che non lo avete pulito come vi ho detto di fare.

11. Rimediate dei fazzoletti di carta decenti.

Sono supereconomici da IKEA e hanno un aspetto da ristorante a 5 stelle se confrontati col rotolone di carta che usate di solito.

12. Fate finta di non ricordare che vino avete.

Se dite qualcosa tipo "Penso di avere del cabernet nella credenza..." non sembrerà che l'avete appena comprato solo perché venivano ospiti a cena.

13. Preparate un arrosto.

Nulla vi farà apparire come Autentici Adulti più di preparare un arrosto. Mettete un po' di carne e verdura in uno di quei vassoi di alluminio usa e getta e potete infilarlo in forno un'oretta e mezza prima che arrivino gli ospiti. Questo vi darà tempo a sufficienza per lavare i piatti e spolverare una bottiglia di vino in attesa che suonino al campanello.

14. Non perdete tempo a preparare una torta.

Un paio di quadratoni di cioccolato fondente spezzettati a schegge sopra un piatto di frutta fresca hanno un sapore ottimo, e soprattutto nessuno dovrà sforzarsi di far finta che gli piace il dolce.

15. Sopraffate i vostri ospiti offrendo una scelta tra tantissimi tipi di tè.

"Tè? Certo! Potete scegliere tè verde, menta piperita, camomilla, lady grey, irish breakfast, sambuco, limone e mandarino, liquirizia, gelsomino, rooibos, cannella, o citronella".

Inventate i primi 10 e dite per ultimi i tre che avete davvero; quando avrete finito di elencarli si ricorderanno solo quelli. Se qualcuno invece avesse la memoria lunga, potete sempre tornare a tavola scusandovi per aver finito il gusto che avevano chiesto ("è anche il mio preferito ☺"), e aggiungendo "...ma mi sono preso la libertà di prepararti un gusto particolare, non ti dico cos'è", semplicemente lo avrete scelto a caso tra quelli disponibili.

 

Questo articolo è "liberamente ispirato" (ok, "tradotto" :D) dall'originale di Alex Lee su Buzzfeed, ed è un ottimo esempio di filosofia di riciclo e riuso applicato alla vita di tutti i giorni.

l'angolo dei commenti

condividi ciò che pensi

entra con Facebook oppure entra/registrati compilando i dati che seguono
il tuo nome
...come ti chiami?
la tua mail
se sei già registrato, è la mail con cui sei iscritto al sito; se non sei registrato, scrivi la mail che vuoi usare per registrarti (dovrai confermarla, altrimenti il messaggio non sarà inviato)
la tua password
se sei già registrato, è la password che usi per loggarti; se non sei registrato, scrivi la password che vuoi usare su questo sito
non sei loggato, quindi è necessario rispondere ad una domanda sciocca per verificare che sei umano Il colore del limone
dichiaro sotto la mia piena responsabilità di aver letto e accettato:
il regolamento di shido.it
le norme sulla privacy
messaggio
Inviando un messaggio, il destinatario verrà a conoscenza della tua email. Il sito conserva un tabulato dei messaggi scambiati tra gli utenti, incluso il testo degli stessi per il primo mese; in caso di abusi sarà possibile fornire alle autorità competenti i dati necessari ad identificare l'autore del messaggio

commenta da facebook